Blog Notturni Teatrali

Uno spettacolo itinerante di arte, rappresentazioni e racconti

Più di cinquanta tra artisti e performers del territorio e altri professionisti invitano a "camminare dentro a un racconto" che intepreta un luogo antico, ricco di arte e devozione ma anche, più semplicemente, insieme di metafore dell’esistenza umana.

“Lo spettacolo itinerante offre l’occasione di confrontare le esperienze della propria vita con una storia bimillenaria: si cade, ci si rialza, si cammina. Si cammina e si scopre che la meta da conquistare davvero non è la conclusione del viaggio ma la voglia di continuare a camminare.“

Per tre serate la performance itinerante, curata dalla direzione artistica di Claudio Montagna si sviluppa sul percorso devozionale del Sacro Monte di Belmonte, Patrimonio UNESCO. A partire dalle 20.30 il percorso si anima in tredici “quadri” legati alle scene illustrate nelle Cappelle, illuminato da luci di suggestione. Azioni teatrali narrano, in rima, eventi storici di Belmonte o riferiti alla Passione, e sono interpretate dagli attori del Teatro del Noi del Gruppo Abele di Torino, di Teatro e Società, Elisabetta Baro, Chiara Bosco e Davide Simonetti e dalla performance della Pro Loco di Cuorgnè. 

Lo spettacolo itinerante “NOTTURNI AL SACRO MONTE” è guidato dai “Viandanti attori”, ritornati al Sacro Monte per invitare al viaggio e alla meditazione, sugli antichi sentieri e interpretati dai i quattordici allievi del corso di teatro avviato a febbraio a Valperga da Claudio Montagna, nell’ambito del progetto “Belmonte, un Sacro Monte aperto al mondo”. 

Ogni quadro è accompagnato da installazioni di danza contemporanea, del Nuovo teatro studio danza asd di Caluso e della Scuola La Fenice Ballet di Cuorgnè; di pittura a cura del Centro Culturale Artistico Carlin Bergoglio di Cuorgnè, con interventi degli acrobati Diego Bertin, Luca Buccheri, Gloria Giraudo e Marcello Piras, del beatboxer Matteo Zulian, dei musicisti Giovanni Ruffino e Nicoletta Fiorina.
Partecipa il falegname di Pertusio Stefano Lupano e saranno esposte tre opere dello scultore Simone Benedetto. Presente anche il gruppo di studenti del Liceo artistico “Felice Faccio” di Castellamonte che hanno partecipato al laboratorio video del progetto, condotto da Franco Carapelle. 

“Così la meraviglia e lo stupore suscitati, lassù al Sacro Monte di Belmonte, da uno spettacolo sotto le stelle, invitano a riconquistare lo spirito del Sacro Monte o, meglio, dei sacri monti: luoghi in cui si viaggia verso altre terre,lontane oppure così vicine, da farsi terre dello spirito.“

La durata di uno spettacolo è di circa un'ora e venti minuti.

PROGRAMMA     -     PER PARTECIPARE 

Premiazione del concorso fotografico

Si terrà mercoledì 18 ottobre presso  l'ex Chisa SS. Trinità di Cuorgnè, la premiazione...

Leggi tutto

Uno spettacolo itinerante di arte, rappresentazioni e racconti

Più di cinquanta tra artisti e performers del territorio e altri professionisti invitano a...

Leggi tutto

A piedi, come viandanti sugli antichi sentieri

Il Sacro Monte di Belmonte, con la Riserva Speciale naturalistica istituita nel 1991 su...

Leggi tutto

Progetto Belmonte, Partners

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo